Le guardie Ambientali del Gruppo Italiano Salvaguardia Ambientale sono presenti sul territorio fin dalla nascita dell’Associazione stessa.

Si pongono l’obiettivo  di vigilare accertandosi che siano rispettate le leggi a tutela dell’ambiente, contribuendo allo sviluppo e alle attività connesse alla conservazione  del patrimonio naturale e paesaggistico, offrendo il loro servizio a titolo  Volontario e Gratuito.

I compiti delle Guardie Ambientali possono essere:

1. Controllo smaltimento rifiuti  (controllo e monitoraggio delle discariche abusive);

2. Controllo dei giardini, parchi e verde pubblico;

3. Controllo ecologico sugli animali da passeggio, randagismo e zoofilo in genere, controllo monitoraggio e censimento cani pericolosi;

5. Prevenzione contro il danneggiamento della struttura del territorio;

6. Controllo ambientale forestale, e Prevenzione Incendi;

9. Promozione e diffusione dell’informazione in materia ambientale;

10. Prescrizioni  delle ordinanze e dei regolamenti comunali, provinciali e/o nazionali, finalizzati alla tutela dell’Ambiente;

11.  Protezione Civile in caso di calamità naturali.

Altro compito delle Guardie Ambientali è quello di diffondere il messaggio di una maggiore sensibilità e di maggiore rispetto per gli animali e per un ambiente più a misura d’uomo, con il fine di una crescita e di uno sviluppo delle coscienze e per il vivere civile.

Possono diventare  Guardie Ambientali tutti i  cittadini che frequentano e superano appositi CORSI di FORMAZIONE.  E’ prevista un’attenta selezione qualitativa, finalizzata ad individuare personalità equilibrate, che si pongano senza eccessi e protagonismi al servizio delle Leggi che tutelano l’Ambiente, la Natura e gli Animali.

Le Guardie Ambientali , se accertano violazioni che comportano l’applicazione di sanzioni pecuniarie, redigono un verbale di accertamento da inviare all’Autorità competenti.

Per Info e Contatti: guardie@gisanazionale.it